GDS IN EDICOLA

Palermo, ucciso da moglie e figli: «Noi umiliati da anni, l’abbiamo ammazzato»

omicidio falsomiele palermo, Mario Ferrera, Pietro Ferrera, Salvatrice Spataro, Vittorio Ferrera, Palermo, Cronaca

Una vita fatta di violenza, angherie e terrore. Sarebbe questo il movente che avrebbe portato Salvatrice Spataro e i suoi due figli, Mario e Vittorio Ferrera, a uccidere il marito, e padre, Pietro Ferrera. È quello che emerge dalla confessione dei tre poche ore dopo l'omicidio, come riporta il Giornale di Sicilia di oggi.

Questa mattina la donna e i suoi due figli, assistiti dall'avvocato Maria Antonietta Fulco, compariranno davanti al gip Walter Turturici, per la convalida del fermo.

La difesa è incentrata su vessazioni e botte, umiliazioni e angherie che Pietro Ferrera avrebbe inflitto ai suoi familiari per anni.

Tutti i dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X