LA PROTESTA

Formazione, nuova protesta degli ex sportellisti Palermo: chiedono incontro con Di Maio

di

Risolvere l'emergenza sociale che ha investito le decine di migliaia di famiglie del comparto della formazione. È quanto chiedono gli ex Sportellisti Liberi che lunedì 17 dicembre scenderanno in piazza in presidio permanente: a partire dalle ore 9.00 stazioneranno a piazza Indipendenza.

Sarà l'occasione per tornare a chiedere al ministro Luigi Di Maio la data di un tavolo di confronto istituzionale, promesso il 13 luglio scorso, e al Presidente Nello Musumeci da un lato, di adoperarsi fattivamente per facilitare tale percorso e dall'altro, l'ottemperanza delle leggi regionali a tutela dei lavoratori.

I maifestanti chiedono che adesso le parole si tramutino in fatti, visto che sul problema occupazionale c'è una piena sintonia tra governo nazionale e regionale.

"La percezione dei tempi della politica non coincide con i bisogni dei lavoratori - fanno sapere -, a maggior ragione se tutto pare si sia fermato dopo i roboanti annunci e scambi epistolari tra il Ministro e il Presidente. Le promesse alla fame sono debiti morali prima che politici, i veri statisti agiscono su ciò che è giusto e mai su ciò che è utile alla politica".

I lavoratori, per l'occasione, indosseranno una maschera bianca perché anime ormai invisibili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X