SERIE B

Palermo, la delegazione inglese lascia la città ma restano tutti i dubbi

Dopo due giorni in cui ha preso visione degli uffici del Palermo allo stadio e delle strutture di allenamento, la delegazione inglese in rappresentanza della nuova proprietà del club rosanero ha lasciato la città. L'amministratore delegato della Global Futures Sports and Entertainment Clive Richardson, il suo collaboratore James Sheehan, l’advisor Maurizio Belli e l’ex nazionale inglese David Platt sono partiti per Milano da dove continueranno le rispettive attività per provare a diradare i dubbi sull'operazione che li ha portati al comando della società di viale del Fante.

Non si conoscono ancora né i nomi dei proprietari, né l’organigramma del club. E non ci sono certezze nemmeno sulla data in cui gli ultimi misteri saranno svelati. La squadra intanto prosegue la preparazione in vista della partita di sabato alle 12,30 a Padova. Non sarà disponibile Simone Lo Faso, assente per squalifica Mato Jajalo. L’allenatore Roberto Stellone spera di recuperare il difensore sloveno Aljaz Struna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X