POLIZIA MUNICIPALE

Sorpresi a usare il cellulare alla guida, multati 75 automobilisti a Palermo

di
cellulare alla guida, Multe cellulare Palermo, Gabriele Marchese, Palermo, Cronaca
Vigile urbano che fa una multa

Quarantaquattro uomini e trentuno donne sono stati sanzionati per l’uso del telefonino durante la guida a Palermo. Le 75 persone sono state sorprese mentre guidavano e contemporaneamente utilizzavano lo smartphone per parlare o inviare messaggi.

Le strade pattugliate sono state viale Regione Siciliana, corso Calatafimi, via Re Ruggero, via Libertà, via Notarbartolo, via Leonardo da Vinci, via Perpignano, via De Gasperi, via del Carabiniere, viale Strasburgo, via Boris Giuliano e via Ernesto Basile.

Salgono così a 407 le sanzioni irrogate da maggio ad automobilisti che alla guida usano lo smartphone.

“Questi controlli devono far percepire ai conducenti dei veicoli la pericolosità di queste condotte – dice il comandante della polizia municipale di Palermo, Gabriele Marchese  -  Già a 50 chilometri all’ora distrarsi soltanto per due secondi con il cellulare significa percorrere 28 metri di strada alla cieca. Queste disattenzioni possono provocare incidenti e costare la vita agli  utenti della strada più deboli , soprattutto ai pedoni o ai ciclisti”.

"L’art. 173 del codice della strada, per l’uso illecito di apparecchio radiotelefonico durante la guida, prevede una sanzione di 161 euro e la decurtazione 5 punti della patente di guida. Alla seconda infrazione  nell’arco di due anni, si applica la sospensione della patente di guida da uno a tre mesi", precisano dal comando della polizia municipale di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X