Palermo, sesto giorno di protesta degli ex pip: "Lavoriamo in nero da 18 anni"

Gli ex pip continuano la loro protesta a Palermo per il mancato adempimento del contratto di lavoro e per gli stipendi in arretrati.

"Siamo al sesto giorno di protesta, lavoriamo in nero da 18 anni per la Regione Siciliana e siamo presenti in 120 enti, siamo ovunque - dice Enza Greco, una ex pip -. Come fa la città di Palermo ad andare avanti senza questa forza lavoro? E' un disagio. Noi il lavoro ce lo vogliamo tenere. Non abbiamo le ferie che ci spettano, dovremmo prendere 28 giorni di ferie, ad alcuni invece ne danno solo 22. Non si capisce questa disuguaglianza tra di noi. Lavoriamo ma non abbiamo i nostri diritti".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X