La Borsa del Turismo a Monreale, oltre 130 strutture alberghiere e 20 buyer internazionali

Oltre 130 gestori di strutture extralberghiere e 20 buyer provenienti da tutta Europa, Russia e Lituania. Si è svolta al Complesso Monumentale Guglielmo II di Monreale la terza edizione della Borsa del turismo extralberghiero di Confesercenti Sicilia, organizzata quest’anno in collaborazione con l’Assessorato regionale al Turismo.

Un’occasione per promuovere una ricettività in crescita ma ancora poco conosciuta che va dalle dimore storiche ai campeggi, dai rifugi di montagna ai B&B, dagli agriturismi ai parchi camper, fino alle case sugli alberi.  Un comparto che conta 5500 strutture e un fatturato di 125 milioni di euro l’anno (Fonte Otie, 2018 su dati 2017) e che ha ampissimi margini di crescita specialmente nelle zone interne dell’Isola.

Chiusi gli incontri B2B, adesso i buyer parteciperanno fino al 5 dicembre ad un educational tour tra Trapani, Agrigento e Palermo realizzato in collaborazione con CoopCulture. Visiteranno Marsala, Mazara del Vallo, la Valle dei Templi di Agrigento, compresi gli scavi più recenti, e l’itinerario Arabo – Normanno dell’Unesco a Palermo. Presenti a Monreale anche stand espositivi e informativi dei Parchi regionali siciliani, di Fondazione Unesco, e dell’itinerario del Consiglio d’Europa La Rotta dei Fenici, di Ciclabili Siciliane e Vai con Trekking Sicilia. Media partner della Bte per il secondo anno consecutivo, il mensile PleinAir.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X