CALCIO

Ecco i nuovi proprietari del Palermo, Richardson: "Siamo stati noi a cercare Zamparini". Ma restano i dubbi

di
cessione palermo calcio, Clive Richardson, Maurizio Zamparini, Palermo, Qui Palermo
La conferenza stampa allo stadio Renzo Barbera

Obiettivo serie A. Il nuovo gruppo inglese che ha acquistato il Palermo si è detto pronto alla sfida e spera di poter già fare un primo importante regalo a tutti i tifosi: la massima serie. Clive Richardson, David Platt e Maurizio Belli, sono loro, dopo l’uscita di Zamparini, a rispondere alle domande dei giornalisti.  Il Palermo non è più del friulano, e questa resta, almeno per ora, l’unica certezza, perchè la conferenza stampa di presentazione della nuova proprietà allo stadio "Barbera" è stata come il classico primo giorno di scuola in cui si fa conoscenza con i nuovi compagni, dei quali, tornati a casa, non si ricorda neppure il nome.

Nel piazzale dello stadio non più di una trentina di tifosi, a conferma che in questo momento la sintonia tra club e sostenitori rosanero è pari a zero e lo scetticismo regna sovrano. E non potrebbe essere altrimenti, visto che dopo un abbondante mezz'ora di conferenza restano i dubbi sulla società, sull'organigramma e sui programmi futuri. Troppa poca chiarezza per una piazza che da anni ormai pretenderebbe solo quella, ma che tra arabi, cinesi, Baccaglini, Follieri, Casco e compagnia bella, ne ha viste veramente troppe. 

“Negli ultimi sei mesi abbiamo cercato opportunità in tutto il mondo e abbiamo cercato noi il Palermo – dice Richardson - non c’è un solo proprietario. Al momento non possiamo dire tutto l’organigramma, lo indicheremo in seguito. Non ci sarà soltanto un proprietario in futuro. L’acquisto riguarda Mepal e il Palermo. Il credito con loro sarà riscosso nei tempi che stiamo valutando”.

Interviene David Platt: “Mercato di gennaio? C’è ancora un po’ di burocrazia. Loro chiedono scusa per questo ritardo. Io sono il rappresentante della compagnia. Dobbiamo ancora parlarne con lo staff sportivo. Il Palermo sta andando bene. Siamo venuti qui per questo: per parlare con Foschi, Stellone e saranno loro a dirci di cosa ci sarà bisogno. Dobbiamo portare tranquillità ai ragazzi che vanno in campo. A Padova bisogna giocare con tranquillità, la società gira normalmente”.

E poi palla a Belli che interviene sulla cessione: “Il prezzo di vendita corrisponde a 10 euro. Il giro finanziario riguarda i soldi che servono per finire la stagione, per ora. Gli acquirenti hanno chiesto di non essere divulgati. Alcuni sono quotati in Borsa e non posso dare nomi perché potrebbero avere riflessi sul mercato finanziario".

Palermo, Zamparini "si congeda" e accoglie i nuovi proprietari: le foto

E ancora: "Il ruolo di Financial Innovations? Consulente di Zamparini. Emanuele Facile? Non ci sono cose particolarmente curiose. La Sport Capital Group Investments Limited riguarda consulenze sportive, non c’entra necessariamente con l’acquisizione del Palermo”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X