TEATRO BRANCACCIO

A Palermo un incontro sul libro di Maria Badalamenti

A Palermo al Teatro Brancaccio un incontro formativo con  Maria Badalamenti, autrice del Libro “Sono Nata Badalamenti”.

Iniziativa inserita all'interno del progetto Animatore di Comunità Acli Palermo per creare un momento di confronto tra giovani e adulti sulla legalità, e sensibilizzazione della comunità attraverso il far memoria.

Il libro scritto da Maria Badalamenti nipote del boss Gaetano Badalamenti è stato pubblicato dalla casa Editrice DM Edizioni, è un libro autobiografico che  racconta squarci della sua vita e dei pregiudizi che hanno distrutto gran parte dei suoi progetti personali e lavorativi solo per un cognome pesante da portare. Il libro nasce per ridare dignità alla sua storia, ma soprattutto vuole essere un grido di una donna che è voluta tornare in Sicilia per restarci e vivere a testa alta senza paura.

Il 2 giugno del 1983, a Marsala, Silvio Badalamenti, il padre di Maria, viene assassinato dalla mafia, la sfida più difficile che Maria ha affrontato, dopo quel violento e prematuro strappo dall'abbraccio paterno, è stata questa mortificazione sociale artatamente costruita per distruggere ogni suo progetto di vita personale, lavorativo, economico e, persino, affettivo. Ma lei è più forte del pregiudizio: si rialza, si diploma, si laurea e dà alla luce una splendida figlia che considera il suo più grande successo. Sono nata Badalamenti, romanzo autobiografico, è la sua prima opera letteraria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X