Palermo, un tratto di via Evangelista di Blasi senza marciapiedi. Il Comune: "Presto la nuova fermata Amat"

di

Da quattro anni le cinquecento persone che abitano in un condominio di via Romualdo Salernitano al civico 45 a Palermo lanciano il loro grido d'allarme: "Siamo sequestrati nel condominio senza poter uscire a piedi, ma solo in auto", ha denunciato alla redazione di Gds.it l'amministratrice del condominio, Marianna Mannalà. "Dopo aver segnalato il problema all'Amat, ai vigili urbani, al servizio viabilità del Comune, al prefetto e al sindaco, nulla è stato fatto per ripristinare il passaggio pedonale della via Evangelista Di Blasi. Tale situazione provoca gravissimo danno, non soltanto a tutti i condomini di via Salernitano, ma anche agli abitanti dei palazzi vicini e agli alunni e al corpo docente e tecnico della vicina scuola elementare Emanuela Loi e del nido comunale Iqbal Masi. I genitori devono percorrere la strada a loro rischio e pericolo con i bambini piccoli".

E ancora: "Vorremmo che l'amministrazione comunale ascoltasse i condomini che da anni sono ostaggio nelle loro case e percorrono via Evangelista di Blasi a loro rischio e pericolo - spiega la portavoce del M5S per la V circoscrizione di Palermo Simona Di Gesù  - Noi vorremmo che fosse ripristinato un marciapiedi e una fermata dell'autobus".

Ecco la replica del Comune: "Il problema è sorto quando il muro di cinta di alcuni giardini in zona è parzialmente crollato - spiega il dirigente dell'ufficio Traffico, Luigi Galatioto - Il muro è stato messo in sicurezza ma la strada rimane stretta e in curva senza marciapiedi ed è pericoloso attraversarla a piedi. Abbiamo chiesto un allargamento all'ufficio infrastrutture del Comune, che abbiamo sollecitato lo scorso 30 luglio senza avere alcuna risposta. Dal canto mio ho sollecitato l'Amat perché ripristini la fermata vicino a via Romualdo Salernitano. Aspettiamo solo il via libera dell'assessorato regionale ai trasporti affinché faccia un sopralluogo e in 15 giorni si potrà istituire una nuova fermata".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X