POLIZIA

Palermo, rubava l'energia elettrica e minacciava gli operai: arrestato

di

La polizia ha arrestato L.C.P. un quarantunenne del  del quartiere “Villaggio S.Rosalia”, ritenuto responsabile del reato di rapina impropria. L'uomo all'interno della sua carrozzeria aveva messo in atto un meccanismo per il quale riusciva a fornirsi dell'energia elettrica bypassando il contatore.

Un sistema che era andato avanti da tempo  fino a quando  due uomini addetti a verificare l'erogazione della luce insospettiti dal fatto che si stesse verificando un furto di energia elettrica si sono recati nella carrozzeria.

Il titolare quando ha capito che gli impiegati avevano compreso tutto, li ha  insultati minacciandoli di allontanarsi in caso contrario non avrebbe esitato a colpirli con un colpo di spranga. Così i due operai hanno chiamato il "113" e scortati dalla polizia hanno svolto i controlli scoprendo definitivamente l'esistenza  dell'allaccio abusivo.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X