COMUNE

Palermo, tagliola sui dirigenti di Orlando: «Indietro 82 mila euro a testa»

Tagliola sui compensi di due dirigenti comunali di fiducia del sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Si tratta di Diego Bellia e Fabio Giambrone, a cui è stata notificata la richiesta di restituire le indennità percepite, pari a circa 82 mila euro a testa. È la conseguenza dei rilievi fatti dal ministero delle Finanze. Si legge in un articolo di Giancarlo Macaluso sul Giornale di Sicilia di oggi.

Loro resistono e chiedono che a questo punto vengano messi in mora anche tutti gli altri dirigenti.

Tutti i dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X