CALCIO

Palermo, il closing si avvicina: nell'accordo c'è anche Ponte

cessione palermo calcio, Palermo, Qui Palermo
L'imprenditore Antonio Ponte (foto Fucarini)

Giorni caldi per il Palermo calcio, la cui cessione dipende dall'approvazione del bilancio previsto domani. Una volta espletata questa formalità, il fondo internazionale con cui Zamparini è in trattativa potrà acquisire il 70% del pacchetto azionario. L'imprenditore friulano dunque per il momento resterebbe in società.

Nell'accordo però, come riportato nell'articolo di Benedetto Giardina sul Giornale di Sicilia, rientrerebbe anche Antonio Ponte: il fondo acquisterebbe il 70% del Palermo, Zamparini resterebbe come consulente dell’area sportiva con una quota minoritaria e l'italo-svizzero enterebbe nel consiglio, rimanendo candidato alla presidenza in vista della prossima assemblea dei soci.

Attesa quindi per l'approvazione del bilancio che darà il via al passaggio delle quote: il gruppo acquirente infatti è quotato in borsa, dunque «obbligato» ad attendere la prossima settimana prima di formalizzare qualsiasi tipo di operazione.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X