ORDINANZA

Castronovo di Sicilia, evacuate abitazioni rurali danneggiate dal maltempo

di

Il sindaco di Castronovo di Sicilia, Vito Sinatra, ha dovuto emettere alcune ordinanze di sgombero di alcune abitazioni nelle zone rurali del paese. Sul posto si sono portati gli uomini del genio civile e con il personale dell'ufficio tecnico comunale hanno eseguito un sopralluogo per la verifica delle condizioni di sicurezza di un costone roccioso nella zona di Castronovo di Sicilia.

Sinatra ringrazia i suoi concittadini: "Sono state ore di grande preoccupazione ed a volte anche di spregiudicata volontà a fare di più, trascurando qualche rischio personale. Abbiamo messo in campo, il meglio che si poteva, sia in fase di coordinamento che in quella operativa.  Un grazie ai nostri volontari, agli uomini del corpo forestale, ai carabinieri e alla polizia urbana, per il modo con cui si sono spesi in tutte le fasi dell'emergenza.  Un grazie al gruppo protezione civile che è cresciuto di ora in ora per numero ed impegno, così come a quei dipendenti, amministratori e consiglieri che, senza sosta, hanno offerto la loro migliore presenza".

Sinatra ringrazia anche la prefettura di Palermo e i tecnici della protezione civile regionale: "Per la celerità dei sopralluoghi nell'area delle abitazioni a rischio ed un grazie doveroso anche agli uffici tecnici della ex provincia, per l'immediata operatività dei mezzi. Tutti insieme abbiamo provato, con discreto successo ed in tempi rapidissimi a mettere in ordine le strade principali urbane ed extra-urbane, ma nostro malgrado non abbiamo potuto evitare l'enorme disastro provocato a molte abitazioni rurali, alle aziende agricole ed alle vie di accesso ai fondi, devastate dall'impatto delle piogge e dallo straripamento degli alvei dei fiumi".

Il sindaco Sinatra vuole chiedere l'immediato stato di calamità naturale per tutto il territorio di Castronovo di Sicilia: "Questa amministrazione sarà al fianco dei propri concittadini, per portare avanti le giuste rivendicazioni in ogni sede istituzionale senza alcuna timidezza, ma con la consapevolezza delle regole del gioco".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X