CARCERI

Palermo, accordo dell'Acli provinciale per un servizio di patronato al "Pagliarelli"

di

Le Acli provinciali di Palermo in attuazione all'accordo quadro nazionale ha avviato la sezione di servizio di patronato nei confronti delle detenute della Casa Circondariale dei Pagliarelli di Palermo.

Il servizio sarà garantito dall’operatrice Patronato Acli Maria Fricano che periodicamente ogni 15 giorni, si recherà presso la Casa Circondariale di Pagliarelli dove ci sarà una sorte di sportello temporaneo di consulenza ed assistenza Acli, nei confronti dei detenuti in materia di previdenziale di assistenza.

“Anche la nostra città -dichiara Francesco Todaro, presidente del Patronato Acli di Palermo-attiva l’accordo quadro del Ministero della Giustizia in materia della tutela previdenziale ed assicurativa, in collegamento con l'INPS,  sia per il supporto di consulenza agli istituti in ordine ai detenuti ed internati lavoranti, sia in ordine al rimborso delle relative  prestazioni economiche all’INPS. Un servizio indispensabile per garantire a tutti il principio di diritto e uguaglianza. -continua Todaro- siamo pronti ad incrementare in ragione delle esigenze e delle richieste che verranno manifestate, di nostri operatori per la più ampia tutela sociale degli istituti di patronato in favore dei cittadini e extracomunitari reclusi nella Casa Circondariale”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X