LE REAZIONI

Maltempo in Sicilia, Musumeci convoca giunta urgente: "Rabbia e dolore"

maltempo sicilia, Tragedia Casteldaccia, Leoluca Orlando, Nello Musumeci, Roberto Fico, Palermo, Politica
Nello Musumeci

"Rabbia e dolore per la tragedia che ha colpito duramente la comunità siciliana. Un evento che ci deve indurre a riflettere, ancora di più, sulle responsabilità che ognuno di noi avrebbe dovuto e deve sapersi assumere. Voglio manifestare alle famiglie delle vittime la solidarietà e la vicinanza del governo regionale. Sono in stretto in contatto con il capo della Protezione civile per seguire costantemente l'aggiornamento della situazione in tutta l’Isola". Lo afferma, in una nota, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

"Ho già convocato, per oggi pomeriggio, nel Palazzo d’Orleans a Palermo, una riunione urgente della Giunta. Un ringraziamento va anche alle migliaia di uomini e donne delle forze dell’ordine, dei vigili del fuoco, dei sanitari del 118 e del volontariato, da giorni in prima linea in tutte le aree della Sicilia per dare aiuto e assicurare conforto alle popolazioni colpite dal maltempo", conclude Musumeci.

"Una tragedia incredibile e inaccettabile quella successa a #Casteldaccia, in provincia di Palermo. Adesso è il momento del dolore, sono vicino ai cari delle famiglie distrutte. Presto venga anche il momento della giustizia, per capire come è potuto accadere tutto questo". Lo scrive su Twitter il presidente della Camera, Roberto Fico.

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha disposto che nella giornata di oggi e in quella di domani siano esposte le bandiere a mezz'asta negli edifici comunali in segno di lutto per le vittime del maltempo. "Mi sembra un atto doveroso - ha affermato Orlando, anche in qualità di Presidente di Anci Sicilia - esprimere la nostra vicinanza alla comunità di Casteldaccia e a tutte le comunità colpite da questa tragedia. Anche per questo, rivolgo un invito ai colleghi sindaci perchè aderiscano a questa iniziativa mostrando in questo momento di lutto e dolore l’unione della nostra comunità regionale".

"In queste ore tanti nostri militari, che ringrazio particolarmente, sono impegnati con tanti volontari nel soccorso ai territori che sono stati investiti da un’ondata di maltempo con drammatiche conseguenze di lutti e devastazioni. Ai familiari delle vittime va tutte la vicinanza dell’Italia e alle zone colpite la solidarietà piena e concreta", dice il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel suo intervento a Trieste.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X