LE VERIFICHE

Maltempo a Palermo, la provincia è in ginocchio: sulle strade statali entra in azione l'esercito

allagamenti, maltempo palermo, maltempo sicilia, Palermo, Cronaca
Le auto distrutte

Il prefetto di Palermo, Antonella De Miro, ha chiesto l’intervento dell’Esercito che sta effettuando una ricognizione per verificare le condizioni di alcune strade statali interrotte in molti punti a causa di inondazioni e frane. In particolare, i militari stanno  effettuando sopralluoghi sulle strade statali 118, 121, 188 e 189.

Sulle arterie provinciali invece stanno operando i tecnici della Città metropolitana di Palermo.

Situazione critica ieri sera nel Palermitano, dove per le forti piogge sono esondati fiumi causando inondazioni e allagamenti. Oltre a Casteldaccia, dove una villetta è stata sommersa dall'acqua venuta giù con furia dall'esondazione del fiume Milicia causando 9 vittime, diversi gli interventi dei vigili del fuoco ad Altavilla Milicia e a Ficarazzi, dove è straripato il fiume Eleuterio.

A causa del maltempo sono state interrotte diverse strade statali e provinciali. I Comuni di Campofiorito e Castronovo sono rimasti isolati. Il Genio Guastatori è al lavoro per ripristinare la percorribilità delle strade statali 118 da Bolognetta a Marineo per poi salire fino a Corleone, Prizzi e svoltare sulla 188 per Castronovo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X