POLIZIA

Palermo, controlli al centro e in periferia: nuova stretta contro i parcheggiatori abusivi

di

Dal centro città allo Zen 2, continuano i controlli della polizia in varie zone della città, con sequestri di droga, di videopoker, una continua stretta contro il fenomeno dei parcheggiatori abusivi. Gli agenti dei commissariati “Politeama” e “San Lorenzo” sono intervenuti in piazza Croci e piazza Sturzo, da via Mariano Stabile a via Sammartino e zone limitrofe, “Borgo Vecchio” fino alle periferie.

Gli uomoni del Reparto Prevenzione Crimine e della Polizia Municipale, hanno sorpreso alcuni posteggiatori abusivi in via Libertà e in via Garzilli. Sono stati cosi fermati e sanzionati cinque parcheggiatori italiani con tre ordini di allontanamento immediato e oltre 9000 euro di multa. Nel corso dei servizi è stato effettuato un contro in una sala giochi del “Borgo Vecchio”, in via Ettore Ximenes dove sono stati individuati 4 apparecchi videopoker non conformi alla normativa vigente poiché non collegati ai Monopoli di Stato, con relativo sequestro.

Sequestrati, in un altro controllo relativo a persone già sottoposte a misure cautelari, anche 21 grammi Nel quartiere Zen2, invece, coordinati da personale del Commissariato di San Lorenzo”, hanno partecipato ai servizi anche poliziotti del Reparto Mobile e del Reparto Prevenzione Crimine.

Tali accertamenti, oltre alle verifiche amministrative, sono stati indirizzati  anche al controllo di clienti presenti nei locali onde verificare l'’eventuale presenza di pregiudicati. Per quanto concerne l’attività indirizzata al contrasto di eventuali esercizi di vicinato abusivi, sono state riscontrate violazioni in tre esercizi commerciali: in particolare, è stato controllato un panificio del quale il titolare, sebbene autorizzato, non era provvisto della Scia sanitaria e di vicinato, necessarie per la vendita di generi alimentari di vario genere. Per tale motivo sono state contestate violazioni che hanno determinato l’applicazione di una sanzione pari a 6098  euro ed il sequestro amministrativo di vari generi alimentari e di due frigoriferi espositori, contenenti bibite di vario tipo.

Il controllo si è esteso ad una caffetteria al cui titolare è stata contestata la violazione relativa alla mancata esposizione della tabella oraria, con la conseguente applicazione a suo carico di una sanzione di 308 euro. Infine, presso un altro panificio è stata riscontrata la presenza di una macchinetta distributrice di bevande calde, priva di relativa Scia. Per tale motivo è stato rintracciato e sanzionato con una somma pari a 8000 euro l’'amministratore della società a cui era riferibile la macchinetta erogatrice. La stessa macchinetta è stata, poi, sottoposta a sequestro amministrativo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X