LA GARA

Palermo, aggiudicati i lavori per riqualificare il porticciolo di Sant'Erasmo

Aggiudicata la gara per la riqualificazione del porticciolo di Sant'Erasmo a Palermo, bandita dall’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia occidentale.

I lavori saranno eseguiti dall’Ati con capogruppo «Ingegneria Costruzioni Colombrita» che ha offerto un ribasso del 30,71% sull'appalto da 3 milioni e 170 mila euro, di cui 70 mila per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso.

Alla gara avevano partecipato 11 società. La notizia è stata pubblicata nell’ultimo numero de l’Avvisatore Marittimo.  L’Adsp ha inoltre avviato le procedure per l’affidamento dei lavori per rimuovere sei vecchie gru del porto di Palermo.

Si tratta, in dettaglio, di quattro gru a braccio girevole «Reggiane» che facevano parte dell’impianto rinfuse secche della banchina Sammuzzo e due gru «Italimpianti» destinate allo scarico delle rinfuse secche sul molo Trapezoidale.

L’importo complessivo dei lavori da mettere a bando tramite procedura negoziata è di 177.168 euro, di cui 153.168 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. È stato previsto un significativo abbattimento delle spese per l’esecuzione dei lavori stabilendo che la ditta esecutrice entrerà in possesso di circa 2.300 tonnellate di rottami metallici che potrà rivendere sul mercato con un guadagno stimato in circa 400 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X