SIDNEY

Festival dei documentari, premio al regista palermitano Totaro

Il documentario Happy Winter (2017) del regista palermitano Giovanni Totaro è risultato vincitore nella categoria 'Miglior documentario internazionale', nell'ottava edizione del Festival Documentaristico Antenna Festival tenutasi a Sydney in ottobre (dal 9 al 14).

Happy Winter, del 2017, che era fra i dodici documentari in concorso provenienti dai cinque continenti, rappresenta con toni leggeri ma significativi la quotidianità vissuta presso una delle più belle spiagge del litorale palermitano, quella di Mondello, nel pieno della crisi economica.

Ogni anno d'estate sulla celebre spiaggia vengono costruite centinaia di cabine pronte ad ospitare altrettanti nuclei di bagnanti che vi passeranno la stagione. Per queste persone le capanne sono lo scenario perfetto per nascondersi dietro al ricordo di uno status sociale che la crisi ha minato. Tutti aspettano la notte di Ferragosto per vivere da protagonisti la fiera della vanità estiva e continuare a fare finta che la crisi economica non esista.

Durante la serata conclusiva del Festival, il direttore David Rokach, nel premiare Totaro ha letto la motivazione della giuria: "Per l'audace creatività, per l'eccezionale professionalità del regista, unita a un profondo approccio umano, che ha saputo catturare la realtà commovente di un mondo che va scomparendo".

Totaro che è stato ospitato del Festival grazie al contributo dell'Istituto Italiano di Cultura di Sydney, durante la sua breve permanenza ha partecipato su iniziativa dell'Istituto stesso a incontri istituzionali e con addetti ai lavori.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X