TRASPORTI

Rogo sulla nave diretta a Livorno, torna a Palermo "scortata" da quella per Civitavecchia: odissea per 500 persone

di

È stato ripristinato il funzionamento di uno dei due motori che era stato fermato dopo il principio d'incendio di questa notte a bordo della Cruise Ausonia della Grimaldi. L'arrivo della nave nel porto di Palermo era previsto per le 14,30 ma l'approdo non è ancora avvenuto.

Intanto la Capitaneria di Porto di Palermo ha deciso deviare la navigazione della nave Majestic di Grandi Navi Veloci diretta a Civitavecchia con a bordo 188 passeggeri per assistere nel ritorno al porto di Palermo la Cruise Ausonia. A supporto ci sono anche tre motonavette della capitaneria di porto di Palermo e una di Trapani, un rimorchiatore e la moto barca dei vigili del fuoco.

"Un grande dispiegamento di mezzi per supportare la nave con i motori in avaria è stato deciso perché inizialmente non sapevamo se sarebbe bastato l'ausilio del rimorchiatore - spiegano dalla Capitaneria di Poto di Palermo - Perciò in caso l'unico motore funzionante della Ausonia cruise non fosse riuscito  portare a destinazione la nave abbiamo deciso di dirottare la Majestic per trasbordare in caso i passeggeri a bordo. Il rimorchiatore sarebbe servito solo se il secondo motore della nave non fosse partito. Appena la nave Ausonia Criuse si troverà nei pressi del porto di Palermo  faremo ritornare la Majestic sulla rotta di Civitavecchia".

A bordo della Cruise ci sono 262 passeggeri e 85 persone dell'equipaggio e dello staff che stanno bene e stamattina hanno fatto colazione.

Intanto a  causa del vento di scirocco le condizioni del mare rendono abbastanza complicato il rientro nel porto di Palermo.  Si dovranno accertare le cause dell'incendio che saranno al centro di un'inchiesta della Capitaneria di Porto che verrà avviata,  non appena il traghetto attraccherà al porto di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X