PORTO

Incendio sulla nave per Livorno, via libera all'approdo a Palermo

Un'odissea che va avanti dalla mezzanotte. La nave Cruise Ausonia della Grimaldi Lines diretta a Livorno e costretta a tornare indietro per un incendio nella cabina motoria Palermo è tornata a Palermo a ritmo lento anche a causa del vento di scirocco che ha reso le condizioni del mare difficili.

L'imbarcazione si è fermata in rada in attesa dell'approdo. Gli uomini della Capitaneria di porto hanno effettuato le verifiche e hanno dato il via libera alle manovre per condurla in porto.

In mare anche una motovedetta della Guardia di finanza.  A bordo della nave ci sono 262 passeggeri, tra cui 10 bambini, e 85 membri dell'equipaggio.

Al largo di Ustica è stato ripristinato il funzionamento di uno dei due motori rimasto fermi a causa del principio d'incendio di questa notte.

Durante le operazioni di ritorno a Palermo, la Capitaneria di Porto ha dirottato la navigazione della nave Majestic di Grandi Navi Veloci diretta a Civitavecchia con a bordo 188 passeggeri per assistere la Cruise Ausonia insieme al supporto di tre motonavette della capitaneria di porto di Palermo e una di Trapani, un rimorchiatore e la moto barca dei vigili del fuoco.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X