IL CATALOGO

Festival delle Letterature Migranti, al museo Riso le bandiere del palermitano Max Serradifalco

Il Polo Museale Regionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Palermo presenta, oggi alle 18 presso la sala SACS del Museo Riso,‬ il catalogo del fotografo Max Serradifalco dal titolo Earth Flags. Transcending Boundaries a cura di Cesare Biasini Selvaggi.

Interverranno la direttrice del Polo Museale Valeria Patrizia Li Vigni e lo storico dell'arte Piero Longo. Sarà presente l’artista. L’iniziativa rientra nel programma della quarta edizione del Festival delle Letterature Migranti.

Torna a Palermo fino al 21 ottobre il Festival delle Letterature Migranti, promosso da Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018, dall’associazione Festival delle Letterature Migranti, insieme al Comune di Palermo, alla Regione Siciliana, l’Università degli Studi di Palermo e numerosi altri enti pubblici e privati.

Un festival che rende protagonista la città di Palermo e si pone come occasione per riflettere sulla natura migrante della stessa letteratura. Un Festival che dice di un’identità molteplice: di una città che è storia, punto di vista e luogo accogliente al centro esatto del mare comune. Un Festival che nasce dalla collaborazione di numerosissime istituzioni, realtà culturali e associative differenti, da un dialogo fecondo tra Palermo e altri luoghi, in Italia e nel Mediterraneo.

La quarta edizione accoglierà alcuni dei più grandi interpreti del nostro tempo tra cui: François Beaune, Paolo Di Stefano, Chen He, Max Lobe, Valeria Luiselli, Nasim Marashi, Tamta Melašvili, Charif Majdalani, Wu Ming 2, Andrea Segre, Adriano Sofri, Vladimir Sorokin e Yanis Varoufakis.

Un programma letterario di quasi 90 incontri che si intreccia alle sezioni dedicate all'arte contemporanea, al teatro, alla musica e al cinema; 40 libri contenuti in 8 scatole narrative, che daranno vita a tavole rotonde, presentazioni di libri, approfondimenti, workshop, laboratori, mostre, proiezioni, performance.

"Il Polo Museale - dichiara la direttrice Valeria Patrizia Li Vigni - da sempre attento all’interdisciplinarietà dei temi e dei linguaggi del contemporaneo, è lieto di presentare questo nuovo catalogo del fotografo Max Serradifalco, giovane artista dell'archivio SACS del Museo Riso, che documenta il suo personalissimo progetto di ricerca fotografica tramite l’occhio multimediale dei satelliti che orbitano attorno al nostro pianeta. La sua spiccata immaginazione riesce a leggere, mettendo in risalto, tagli naturali del nostro pianeta, che raffigurano immaginari volti, animali e paesaggi nel paesaggio naturale. Un modo altro che consente di fruire in maniera innovativa l'ambiente che ci circonda”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X