CLASSIFICA ATP

Tennis, Cecchinato nella storia: da lunedì sarà numero 19 al mondo

di

Ad inizio anno puntava a superare Alessio Di Mauro, siracusano, come "siciliano" dal più alto ranking Atp mai raggiunto, il numero 68. Magari con una puntatina nei primi 50 del mondo. Parole che rilette ora fanno quasi sorridere, e non in senso negativo. Tutt'altro. Il ragazzo che sognava ad inizio anno di entrare nei top 50, Marco Cecchinato, da lunedì si ritroverà ad essere tra i migliori venti giocatori di tennis al mondo. Numero 19, per l'esattezza.

Questo fa del ventiseienne palermitano uno dei migliori giocatori azzurri della storia, senza se e senza ma. Solo in otto in Italia, prima di lui, erano arrivati così in alto: Panatta, Barazzutti, Bertolucci, Furlan, Camporese, Seppi, Fognini e Gaudenzi. Uno di questi otto, Fognini, è l'unico azzurro che sta ancora davanti a lui in classifica, numero 13. Erano 40 anni che il Belpaese non aveva, contemporaneamente, due giocatori nella top 20.

Un risultato davvero eccezionale, per Cecchinato, e non finisce qui. Perchè il palermitano è già uno dei migliori interpreti della terra rossa, dove è nato e cresciuto (e la semifinale del Roland Garros è lì a dimostrarlo), ma sta iniziando a giocare, e bene, anche sulle superfici veloci, tanto che a Shangai, in indoor, è arrivato fino al terzo turno, battuto solo da Novak Djokovic, giocatore quasi imbattibile ora come ora. Insomma, il 2019 dovrà essere quello della consacrazione, per Cecchinato, e per tentare quella scalata lunga e ardua che si chiama top 10.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X