SALUTE

Obesità, come prevenirla? A Partinico incontro fra studenti ed esperti

L’obesità in Italia colpisce sei milioni di persone con 500 mila grandi obesi, tra i bambini 1 su 3 è in sovrappeso e 1 su 4 è obeso. Le regioni colpite sono quelle del Sud. Come ogni anno, si è celebrato a Partinico presso l’aula magna dell'ospedale Civico, l’Obesity Day, giornata nazionale di sensibilizzazione e prevenzione.

Alla tavola rotonda dal titolo “ Prevenzione obesità e sovrappeso, malattie sociali” erano presenti una nutrita rappresentanza di studenti delle scuole, familiari dei pazienti , tecnici dello sport, medici di famiglia, medici dello sport, rappresentanti delle istituzioni sanitarie e dell’Università di Palermo.

I lavori si sono aperti con i saluti istituzionali portati dal Commissario dell’#ASP6 Antonio Candela, di Francesco Cappello (Direttore Scuola di specializzazione in Medicina dello Sport e dell’esercizio fisico- UNIPA ), di Giovanni Caramazza (Coordinatore Regionale Ed Fisica e sportiva-MIUR Sicilia), di Antonio Palma (Presidente del Comitato per lo sport Universitario e coordinatore dei corsi di laurea in Scienze Motorie, di Giuseppe Canzone (Presidente del Coni Palermo), di Francesco Paolo La Placa (Presidente del Comitato Consultivo Aziendale ASP 6), di Andrea Supporta (Cittadinanza Attiva). ù

A seguire gli intervenuti hanno potuto ascoltare la lettura magistrale di Vincenzo Provenzano, direttore dell’unità ospedaliera di Diabetologia e Medicina, che ha puntualizzato ai ragazzi presenti, l’importanza della prevenzione,
attraverso messaggi chiari da portare a casa nella lotta al sovrappeso e all’obesità.

Durante la tavola rotonda, moderata da Roberto Marco Oddo, sono state delineate alcune linee guida della prevenzione, già manifestatasi concretamente con “ASP in Piazza”.

Tutti i relatori, ognuno per la sua competenza, ha apportato sicuramente un contributo in più al problema prevenzione del sovrappeso e dell’obesità. Tra questi sono intervenuti: Antonio Russo (Coordinatore U.O di Pediatria P.O Civico Partinico), Salvatore Benanti (Responsabile ambulatorio obesità infantile P.O Civico Partinico), Luigi Spicola (Presidente Regionale SIMG), Alessandro Scorsone (Dirigente Medico U.O di Diabetologia PO Civico Partinico), Claudio Salvia (Nutrizionista), Vittorio Beppe Virzì (Presidente #AMS-FMSI Palermo-Coordinatore Formazione FMSI Sicilia), Marianna Bellafiore (Ricercatore di metodi e didattiche delle attività sportive- Scienze Motorie), Francesco Sciortino (Direttore U.O Chirurgia PO Civico Partinico).

Pertanto è urgente bloccare ed invertire su questo preoccupante trend. Necessarie le sinergie tra ospedale, territorio e scuole per elaborare un programma di diffusione della cultura di una corretta alimentazione e modifica degli stili di vita ed eventuali trattamenti adeguati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X