RIQUALIFICAZIONE

Carcere Pagliarelli di Palermo, al via i lavori negli spazi per i colloqui con i familiari

di

Sono partiti i lavori di riqualificazione all'interno del carcere Pagliarelli di Palermo. Verranno ristrutturati gli spazi destinati all'attesa dei familiari. A darne notizia il parlamentare dell'Udc all'Ars Vincenzo Figuccia che si dice: "Soddisfatto per l'avvio dei lavori. Una riqualificazione conforme alla risoluzione del consiglio d'Europa e alla mozione che ho presentato nelle scorse settimane".

Figuccia ha incontrato più volte la direttrice Francesca Vazzana e il provveditore dell'amministrazione penitenziaria Giancarlo De Gesù per sollecitare l'avvio dei lavori.

Durante il convegno "Oltre le sbarre" che si è tenuto lo scorso 13 settembre all'Ars  sembra che si sia sbloccato il progetto che ridisegna totalmente gli spazi e le modalità di accoglienza. Dopo il lavori di ristrutturazione il carcere Pagliarelli avrà  spazi idonei alle centinaia di parenti e bambini che ogni giorno vanno a trovare i loro parenti reclusi.

"Una persona cara a cui portare il conforto di una visita. Senza il diritto ad alcuna privacy sono rimasti lì, sullo scorrimento veloce - spiegato Figuccia - Disagi che presto, dalle parole del provveditore, potrebbero essere un mero ricordo dal momento che si sarebbe sbloccato un articolato progetto che ridisegna totalmente gli spazi e le modalità di accoglienza. Sono certo - conclude il parlamentare regionale - che ogni nostro stimolo sarà determinante per il raggiungimento di traguardi importanti entro i quali, nel rispetto dei diritti dei detenuti, potremo misurare il nostro grado di civiltà".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X