OSPEDALE CIVICO

Palermo, amministrativo cade sulle scale della caserma dei vigili del fuoco: muore dopo il ricovero

Caduto sulle scale nella caserma Ignazio Caramanna dei vigili del fuoco, a Palermo, è morto dopo il ricovero all'ospedale Civico.

Sembrava un incidente non grave: frattura alle costole e lesione ai polmoni. Invece, Pietro Vella, assistente amministrativo contabile in servizio presso il comando provinciale dei vigili del fuoco di Palermo, 61 anni, si è spento la scorsa notte in ospedale.

L'incidente si era verificato martedì, durante il turno di lavoro, nella caserma di via Scarlatti. Poi il ricovero nel reparto Medicina d'urgenza e l'inatteso peggioramento, fino alla morte. "Ieri sera intorno alle 20 mi ha mandato un messaggio e ci siamo sentiti al telefono - racconta Giovanni Saccone, vigile del fuoco in pensione -. Stamattina ho saputo che Pietro è morto".

Tanti i messaggi di cordoglio pubblicati nella pagina Facebook dell'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco di Palermo. "Sei stato un piccolo pilastro della nostra infanzia, un "signore", buono sempre con il sorriso, sempre pronto a dare conforto.. oggi il mondo è più triste sapendo che non ci sei più", ha scritto ricordandolo Tommaso D'Alba. "Quando è crudele il destino. Caro Pietro, ricorderò di te nei tanti anni passati insieme, il tuo sorriso, la tua disponibilità" si legge nella pagina Facebook "Sezione ANVVF Palermo".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X