MISE

Futuro degli ex lavoratori Fiat, oggi a Roma la vertenza Blutec di Termini Imerese

Ex lavoratori Fiat, vertenza Blutec Termini Imerese, Palermo, Economia

Si terrà alle 15, al Mise, una riunione sulla vertenza Blutec di Termini Imerese, alla presenza del sindaco Francesco Giunta, del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, dei rappresentanti di Invitalia, Blutec e dei segretari nazionali e territoriali di Fim, Fiom, Uilm e Ugl.

Al tavolo sarà posta anche la questione dei lavoratori dell'indotto dell'ex stabilimento Fiat, chiuso nel novembre 2011, dopo che lo scorso 1 ottobre, in municipio, si è tenuta una riunione tecnica sulla vertenza e redatto un documento congiunto da presentare al governo nazionale.

"È una Termini Imerese dimenticata, non è stato rispettato l'Accordo di programma per il rilancio del polo industriale - afferma il presidente del Consiglio comunale di Termini Imerese, Anna Amoroso -. È necessario che il governo regionale riprenda in mano la situazione e la aggiorni in accordo con il governo nazionale". Il sindaco auspica che oggi sia presente al tavolo il ministro Luigi Di Maio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X