CARABINIERI

Nasconde pistola, munizioni e hashish in casa ad Altarello: arrestato palermitano

di

Nasconde una pistola, armi, munizioni e hashish in casa nella zona di Altarello a Palermo. I carabinieri hanno arrestato il palermitano Michele Cotino, di 49 anni, accusato di detenzione illegale di arma e munizionamento e di sostanza stupefacente.

I militari da giorni tenevano sotto controllo due abitazioni sospette.  Così è scattata la perquisizione con un cane antidroga che ha fiutato qualcosa di sospetto all'interno di uno zaino in un mobile proprio all’ingresso dell’abitazione.

Nell’abitazione Cotino ha nascosto una pistola a tamburo marca Iver Johonson arms, detenuta illegalmente e perfettamente funzionante, carica di cinque colpi. Durante la perquisizione i carabinieri hanno inoltre trovato anche 46 cartucce, di vario calibro, e 270 grammi di hashish suddivisi in tre panetti.

Gli investigatori hanno chiesto a Cotino perché avesse quell'arma. L'uomo ha risposto di averla acquistata in un mercato rionale del centro a Palermo.

Su disposizione della competente autorità giudiziaria che ha coordinato le indagini, Cotino è stato portato nel carcere Pagliarelli. Il gip, dopo averlo interrogato in carcere, ha disposto la custodia cautelare in cacere, in attesa del processo.

Il Ris di Messina sta effettuando accertamenti tecnici e balistici sulla pistola per capire se sia stata utilizzata per compiere reati. La sostanza stupefacente recuperata nel corso dell’operazione antidroga ed un bilancino di precisione sono stati sequestrati. L'hashish  sarà analizzata dal laboratorio di analisi dei carabinieri di Palermo, per accertare l’esatto principio attivo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X