"Tracce", opere esposte a palazzo Drago di Palermo: "Segno tangibile dell'amore per l'arte"

Inaugura domani a Palermo “Tracce”. Si tratta di una selezione di opere provenienti dalla Collezione San Patrignano Work in Progress e scelte dal gallerista Francesco Pantaleone, curatore e consulente artistico del progetto SisalArtPlace.

"La mostra nasce come una testimonianza tangibile dell’amore per la bellezza e per l’arte" e sarà allestita presso palazzo Drago. Spazio dunque alle opere di artisti che hanno caratterizzato la storia più recente dell’arte italiana.

“L’iniziativa si traduce quindi in un percorso sinergico che, attraverso la leva della cultura e dell’arte, alimenta un modello sperimentale di collaborazione tra pubblico e privato per promuovere lavoro, sviluppo economico, riqualificazione urbana, ma anche valorizzazione del territorio nel nome e per conto della responsabilità sociale, della partecipazione allargata e della bellezza”, dice Letizia Moratti, Co-Fondatrice della Fondazione San Patrignano.

“Tracce” sarà aperta al pubblico con ingresso gratuito, presso il Sisal Art Place a palazzo Drago, in via Vittorio Emanuele 382 a Palermo, dal 22 settembre fino al 26 ottobre, dal giovedì alla domenica, dalle 16.30 alle 20.30.

Esposte le opere di: Bertozzi & Casoni, Domenico Bianchi, Maurizio Cannavacciuolo, Nicola De Maria, Flavio Favelli, Alberto Garutti, Emilio Isgrò, Claudio Losi, Diego Perrone, Pietro Ruffo, Elisa Sighicelli, Mario Schifano, Loredana Longo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X