ARS

Riscossione Sicilia, manca il numero legale: la partecipata rimane senza vertici

ars, Riscossione sicilia, Giuseppe Lupo, Palermo, Politica
Giuseppe Lupo

Fumata nera per Riscossione Sicilia; anche oggi non c'è stato il via libera sui nuovi vertici della partecipata a causa della mancanza del numero legale durante la seduta della commissione Affari istituzionali dell’Ars. Ad annunciare il nulla di fatto è stato Giuseppe Lupo, capogruppo del Partito democratico all’Ars e componente della commissione Affari istituzionali, che nel corso della seduta di oggi ha chiesto la verifica del numero legale.

“Per colpa della maggioranza – prosegue Lupo – Riscossione Sicilia resta nel caos, priva di organi direttivi. È una situazione seria a grave, rispetto alla quale il PD ha presentato una mozione che impegna il governo regionale a riferire in aula sull’attuale situazione e sulle prospettive del servizio di riscossione nella Regione siciliana”.

Una situazione "grave" come la definisce il deputato Pd. La partecipata rimane, dunque, nel caos e la mancanza del numero legale va ad aggiungersi ai problemi che si sono sviluppati all'interno della prima commissione in un paio di sedute passate. (d.m.)

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X