DA GDS IN EDICOLA

Tentò di avvelenare i suoi figli a Palermo, bimbi tolti alla famiglia della madre

Dovrà restare in carcere la donna, originaria dello Sri Lanka, che il 19 agosto scorso tentò di avvelenare i suoi due figlioletti, di 8 mesi e 9 anni, con una zuppa di semi di oleandro. Una strage familiare per fortuna sventata, quella accaduta in via Littara, nel quartiere Noce, a Palermo. Ne dà notizia un articolo di Sandra Figliuolo sul Giornale di Sicilia di oggi.

Il tribunale del Riesame ha respinto l’istanza presentata dagli avvocati della donna. I bambini sono stati affidati a una casa famiglia. I magistrati infatti hanno ritenuto che non ci fossero le condizioni per affidare i piccoli al padre nè alla nonna materna,  che pure quella domenica pomeriggio era riuscita a salvarli dalla morte.

Altri dettagli sul Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X