SERIE B

Palermo, a Foggia un bivio: l’ombra di Stellone su Tedino

foggia palermo, serie b, Palermo, Qui Palermo
Bruno Tedino

A Foggia il Palermo e Tedino rischiano grosso. Sbagliare la partita di stasera allo Zaccheria per il tecnico potrebbe comportare l’addio. In settimana è stato allertato Stellone che è ancora sotto contratto e dunque sarebbe il primo indizio per un’eventuale sostituzione.

La gara di Foggia è un bivio per il Palermo, che da un lato dovrà tentare di superare la pareggite, ma che dall’altro dovrà cercare di non perdere in un campo ostico con un pubblico caldo. Lo scorso anno, peraltro, la squadra pugliese prese quattro punti su sei ai rosanero, e quest’anno ha anche la necessità di pigiare sull’acceleratore per recuperare ancora cinque punti di penalizzazione.

Tedino dovrebbe affidarsi al 3-4-2-1, ma con un dubbio che riguarda il terzo difensore. Al fianco di Rajkovic e Bellusci avrebbe dovuto impiegare Struna, ma lo Sloveno non sarà della partita per colpa del fastidio al soleo della gamba sinistra. In ballottaggio ci sono Szyminski e Pirrello, con il giovane alcamese che scalpita per firmare l’esordio in prima squadra.

A centrocampo Haas potrebbe essere schierato dall’inizio al fianco di Jajalo, con Murawski che dovrebbe tornare a sedersi in panchina. Pochi dubbi sull’attacco che sarà lo stesso impiegato contro la Cremonese, con Falletti e Trajkovski alle spalle di Puscas.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X