SANTO PADRE

Palermo si prepara alla visita del Papa nel segno dell'accoglienza

di
foro italico visita papa, visita papa palermo, Corrado Lorefice, Papa Francesco, Palermo, Cronaca
Il palco che gli operaistanno costruendo al Foro Italico e che ospiterà il Papa (foto Fucarini)

Palermo deve trasformarsi nella città dell’accoglienza. È questo il modello di città che aprirà le porte a Papa Francesco sabato prossimo. Monsignor Corrado Lorefice ha sottolineato che la visita del Santo Padre: “Non è un evento di spettacolo. Il Pontefice viene a celebrare l'eucaristia e al Foro italico porterà alla testimonianza del Vangelo”.

A pranzo Papa Francesco sarà alla Missione Speranza e carità di Biagio Conte. Il Pontefice porterà “L’immagine di una Chiesa e una città che accoglie tutti coloro che approdano a Palermo, qualunque sia la loro cittadinanza”, ha evidenziato l'arcivescovo del capoluogo siciliano.

Il missionario laico Biagio Conte ha fondato la sua Missione per accogliere i migrati in una città come Palermo che “è al centro del Mediterraneo”.

L’immagine di una Madonna nera è stata scelta per la copertina del libretto per la messa e sarà distribuito in circa 50mila copie al Foro Italico in occasione della celebrazione eucaristica. Si tratta di un quadro che vinse un concorso indetto dal cardinale Pappalardo nel 1976 e che richiama i temi del martirio e del dolore causato da esso.

Il quadro ritrae “Una donna africana che porta con una tenerezza unica il suo bambino in braccio. Il dipinto, che vinse la mostra, è conservato nel Museo diocesano e allora venne realizzato per porre l'attenzione sui temi della povertà e del Terzo mondo. E’ una immagine che conserva la tenerezza della madre e la compassione della pietà”.

In piazza Politeama il Pontefice incontrerà i giovani alle 17. Sul palco ci sarà un crocifisso realizzato con i resti delle barche dei migranti. Si tratta di un’opera dell'artista Elia Li Gioi, grande quattro metri e sessanta per due metri e mezzo e del peso di quattro quintali. Al termine dell'incontro sarà donata alla Missione Speranza e Carità del missionario laico Biagio Conte.

Ma il Papa lancerà anche un messaggio ai mafiosi. Don Corrado ricorda che: “Don Pino Puglisi fu ucciso da mano mafiosa e la Chiesa, facendone un beato martire, si è espressa nei confronti della mafia che è intrinsecamente anti evangelica. Il Papa verrà a dire ai mafiosi convertitevi. Per loro c'è una scomunica di fatto perché ogni mafioso sarà di essere escluso perché non cammina sulle orme del Vangelo. Un cristiano non uccide, non fa diventare idolo il denaro e il profitto. Convertirsi significa cambiamento dello stile di vita. Il Papa sta indicando una strada alla nostra Chiesa e alle Chiese di Sicilia”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X