DAL 7 AL 21

Scuola, a Palermo mercatini dell'usato contro il caro libri

di

Mercatini dell'usato contro il caro libri: è l'iniziativa della Rete degli Studenti Medi in programma dal 7 al 21 settembre a Palermo.

"Il Mercato del Libro usato" si terrà in quattro punti della città: nel centro storico, a Ballarò, allo Zen e alla Zisa. L'iniziativa nasce per agevolare le famiglie in difficoltà che a pochi giorni dall'inizio dell'anno scolastico devono acquistare i libri scolastici per i propri figli, con un dispendio economico che in alcuni casi supera anche i 500 euro l'anno.  Le famiglie avranno l'opportunità di acquistare e rivendere libri di seconda mano.

Per due settimane, il mercato avrà luogo presso il Teatro Nuovo Montevergini (alle spalle della Cattedrale), al Laboratorio Zen Insieme, all'Arci Porco Rosso (a Ballarò) e all'Arci Tavola Tonda.

“Ancora oggi la scuola, che si dichiara gratuita ed accessibile, impone alle famiglie di acquistare a proprie spese i libri e l’attrezzatura scolastica” dichiara Marta Sabatino, dell'esecutivo provinciale della Rete degli Studenti Medi Palermo.

“Come sindacato studentesco crediamo sia necessario dare una risposta consapevole a questo disagio, per questo per due settimane porteremo il Mercatino del Libro usato in quattro quartieri della nostra città, dando alle famiglie la possibilità di risparmiare e anche guadagnare dei soldi attraverso l'acquisto e la vendita dei libri scolastici".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X