CARABINIERI

Sequestrata la discoteca "Il Moro" a Palermo, denunciati il titolare e un deejay

di
discoteca sequestrata arenella, Palermo, Cronaca
La discoteca sequestrata all'Arenella

Sequestrata la discoteca "Il Moro" all'Arenella a Palermo e denunciati il titolare e un deejay. E' questo il risultato di un controllo effettuato dai carabinieri della Compagnia San Lorenzo, coadiuvati dai vigili del fuoco di Palermo, dai militari del Nil (Nucleo ispettorato del lavoro) e del Nas (Nucleo Antisofisticazione e Sanità).

Nella discoteca stavano ballando 1.341 persone tra la spiaggia e la parte superiore ma il locale era autorizzato per un massimo di 900 persone, sforando il limite massimo riportata nella licenza rilasciata dal Questore. Violate quindi le prescrizioni riportate sulla licenza a tutela dell’incolumità pubblica: per questo è scattata la denuncia al titolare della discoteca che è stata sequestrata.

Inoltre, durante l’attività di controllo i carabinieri, accertando che 4 lavoratori su 12 erano impiegati in nero, hanno anche applicato la sospensione dell’attività imprenditoriale e le previste sanzioni pecuniarie. Anche la società impiegata nel posizionamento delle luci della serata danzante è stata multata per aver impiegato un operaio in nero. In totale, le sanzioni applicate ammontano a 19 mila euro.

Infine, uno dei tre deejay della serata, sprovvisto della licenza Siae, è stato denunciato per proiezione illegale di opere musicali, reato previsto dalla legge sui diritti d’autore visto che riproduceva i brani musicali contenuti in un hard disk che sarebbero stati scaricati illegalmente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X