CARABINIERI

Palermo, allacci abusivi alla rete elettrica tra i padiglioni dello Zen: scatta un arresto

di

Furto di energia elettrica e invasione di edifici: con questa accusa i carabinieri della compagnia di San Filippo Neri hanno arrestato nel quartiere Zen 2 Vincenzo Mangione, 42 anni, colto in flagranza di reato.

L’uomo è stato trovato all’interno di un locale, occupato abusivamente, in via Fausto Coppi intento a gestire una friggitoria. I militari con l’ausilio dei tecnici Enel hanno rilevato l’ anomalia e dopo accurate ricerche hanno trovato un allaccio diretto alla rete elettrica pubblica.

L’arrestato è stato condotto in tribunale e per direttissima è stato rimesso in libertà in attesa del processo.

Sempre nell’ambito dello stesso servizio, altre otto  persone (cinque  donne e tre uomini) sono state deferite in stato di libertà per furto di energia elettrica, avendo allacciato abusivamente alla rete elettrica le proprie abitazioni in via Rocky Marciano, sempre nel quartiere Zen.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X