POLIZIA

Picchia la compagna davanti alle figlie minori, allontanato da casa a Palermo

Sotto i fumi dell’alcool avrebbe picchiato per anni la sua compagna davanti agli occhi delle figlie minorenni. La polizia di stato di Palermo ha dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie, emessa dal tribunale di Palermo sezione del giudice per le indagini preliminari, nei confronti di un cittadino marocchino, di 44 anni. L’uomo è accusato di violenza sessuale e di maltrattamenti in famiglia, con l’aggravante di avere agito sotto abituale assunzione di sostanze alcoliche.

Le indagini condotte dagli agenti della polizia di Stato della sezione di polizia giudiziaria presso il tribunale per i minorenni hanno consentito di ricostruire il quadro di violenza domestica.

La donna ha raccontato di essere stata picchiata con pugni e schiaffi dal marito. L’uomo le avrebbe anche proibito di uscire, le avrebbe controllato le telefonate e l’avrebbe minacciata di farla a pezzi con continue ingiurie.
La donna ha rivelato agli inquirenti che da alcuni anni il compagno si ubriacava e la costringeva ad avere rapporti sessuali, con la minaccia che se non lo avesse fatto l’avrebbe picchiata.

Le indagini avviate dai poliziotti  hanno permesso di riscontrare le dichiarazioni della vittima che sono state confermate dai vicini e dai conoscenti. Più volte la donna è stata vista con lividi sul corpo e gli occhi tumefatti.

Nei mesi scorsi la donna e le figlie  sono state inserite in una comunità protetta e l’autorità giudiziaria  ha emesso nei confronti dell’uomo la misura dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla donna e di mantenere una distanza di almeno cinquecento metri da tali luoghi e di non comunicare attraverso qualsiasi mezzo sua moglie.

S. I.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X