Castelbuono Classica, l'antico borgo si anima: omaggio alla musica lirica con eventi e concerti

di

Si parte giovedì 23 agosto - e fino a domenica 26 - con la quarta edizione di Castelbuono Classica, il festival dedicato alla grande musica che per quattro giorni animerà l’antico borgo madonita in provincia di Palermo con un cartellone ricco di ospiti d’eccezione e un’attenzione particolare alla musica lirica.

Come da tradizione non mancheranno i concerti pomeridiani gratuiti, sempre mirati a valorizzare il talento degli artisti siciliani.

Anche quest’anno Castelbuono Classica rinnova il suo legame con le altre arti: in occasione del festival Putia Art Gallery ospiterà la mostra del pittore e ceramista taorminese Antonio Forlin, apprezzato per la sua capacità di trasmettere l’energia e il magnetismo della Sicilia grazie alla sapiente combinazione di colori fervidi e brillanti con forme ed espressioni che rispecchiano il carattere autentico dell’isola.

Le immagini tratte da alcune sue opere in mostra sono state utilizzate per la comunicazione visiva dell’intera kermesse, per la quale Forlin, in collaborazione con Stefania Cordone e Adidì, realizzerà anche parte degli elementi scenografici.

Programma

Giovedì 23 agosto

- Mario Romeo (Chiostro di San Francesco, ore 21.00)

Venerdì 24 agosto

- Euphonia Brass Quintet (Castello dei Ventimiglia, ore 18.00)

- GliArchiEnsemble (Chiostro di San Francesco, ore 21.00)

Sabato 25 agosto

- WoodWind Trio (Badia Santa Venera – cortile interno, ore 18.00)

- Italian Harmonists (Chiostro di San Francesco, ore 21.00)

Domenica 26 agosto

- Betta - Di Giandomenico - Naiupoche (Chiostro di San Francesco, ore 18.00)

- Orchestra Sinfonica Castelbuono Classica – Direttore: Toufic Maatouk – Solisti: Grazia Sinagra, Rosolino Claudio Cardile (Piazza Castello, alle 21).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X