Sequestrato carico di hashish a Palermo, i finanzieri: "La droga trasportata in una nave di soccorso"

"Per trasportare la droga è stata utilizzata una nave di soccorso, di solito usata per trainare e prestare soccorso alle altre imbarcazioni in difficoltà. Un modo per evitare i controlli con più facilità". Lo dice il colonnello Francesco Mazzotta, comandante del Nucleo di polizia economico-finanziaria, intervistato nell'ambito dell'operazione della guardia di finanza che ha portato al sequestro di una nave, la Remus, con a bordo oltre 20 tonnellate di hashish.

Nel video l'intervista anche al colonnello comandante del Gico, Massimiliano Fortino.

 

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X