Mutilazioni per l'assicurazione, il trasferimento degli arrestati: malori fra i familiari

Gli arrestati trasferiti dalla Squadra mobile al carcere e i parenti in attesa sul marciapiede davanti agli uffici della polizia. Scene che si sono ripetute anche in occasione dell'operazione Tantalo, che ha portato in carcere undici persone, accusate di aver messo su a Palermo due bande che effettuavano brutali mutilazioni per far ottenere pagamenti da parte delle compagnie di assicurazione.

Alcuni dei parenti degli arrestati hanno accusato dei malori.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X