IL NUOVO SERVIZIO

Rifiuti e trasgressori, a Palermo un numero per le denunce: ecco come funziona

di
rifiuti numero per le denunce, rifiuti palermo, Gabriele Marchese, Palermo, Cronaca
Rifiuti in via Volturno

Un numero di telefono per segnalare ai vigili urbani chi abbandona i rifiuti per strada nelle aree in cui è attiva la differenziata porta a porta. Da lunedì a Palermo entrerà in funzione  il numero 3357311773 per denunciare chi, magari anche il vicino di casa, getta la spazzatura fuori dagli orari prestabiliti nel calendario della raccolta differenziata in vigore nei quartieri Strasburgo e Politeama-Massimo.

Il numero sarà attivo tutti i giorni dalle 7 alle 10 e dalle 20 alle 22 e le segnalazioni verranno smistate alle pattuglie così da intervenire e multare il trasgressore. Il cittadino che segnala dovrà lasciare le proprie generalità e se possibile - sottolinea la polizia municipale - farsi trovare nei pressi del luogo indicato.

Il nuovo servizio arriva dopo il caso, avvenuto domenica scorsa, quando un residente di via Sampolo ha richiamato un altro cittadino che stava gettando un sacchetto di spazzatura fuori orario e trasgredendo il giorno stabilito dai turni della differenziata. In quel caso era stato proprio il comandante della polizia municipale, Gabriele Marchese - casualmente di passaggio - ad intervenire e sanzionare il trasgressore.

Come raccontano le condizioni di alcune strade del centro città, il via alla raccolta differenziata, da solo, sembra non essere servito a stanare l'abbandono dei rifiuti per strada. La spazzatura torna sempre, puntuale, soprattutto nei punti in cui prima c'erano i cassonetti, poi rimossi appunto per l'avvio del porta a porta. È quello che accade per esempio in strade come via Sampolo, via Volturno (in foto), alle spalle del maestoso Teatro Massimo, ma anche corso Finocchiaro Aprile. Così come testimoniano ogni giorno le numerose segnalazioni da parte di residenti che inviano email alla redazione del Giornale di Sicilia online (a redazioneweb@gds.it).

"Con la collaborazione dei cittadini dobbiamo individuare e sanzionare  coloro che non ne vogliono sapere di differenziare i rifiuti - dichiara il comandante della polizia municipale, Gabriele Marchese - e in  barba  a disposizioni, regole e ordinanze  conferiscono i rifiuti fuori orario o li abbandonano indiscriminatamente sui marciapiedi".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X