LAVORO

Almaviva, assemblee e referendum su ipotesi accordo

almaviva, lavoro palermo, Palermo, Economia
Una protesta dei lavoratori Almaviva

Al via da ieri in un cinema a Palermo il ciclo di assemblee dei lavoratori di Almaviva Contact sull'ipotesi di accordo denominato 'Patto per il Lavoro', raggiunto lo scorso 20 luglio tra azienda e sindacati, ad eccezione della Slc Cgil, per il rilancio del call center palermitano del colosso delle telecomunicazioni.

Domani invece gli oltre 3 mila addetti della società saranno chiamati a pronunciarsi sulla proposta con il referendum.

L'intesa prevede il ripristino integrale dal 1 agosto di tutte le voci retributive, temporaneamente sospese (Tfr e scatti di anzianità), consolidamento e crescita delle attività, la riduzione programmata degli ammortizzatori social; il piano qualità per il rilancio dell'efficienza e l'incremento della produttività, con il coinvolgimento attivo e propositivo dei lavoratori ed un ruolo di riferimento delle rappresentanze sindacali; un percorso di formazione e riqualificazione professionale nell'ambito del processo di trasformazione digitale del territorio; strumenti per la gestione degli esuberi; l'avvio di un confronto per la definizione di una contrattazione di secondo livello.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X