CARABINIERI

Crack in un garage a Palermo, un arresto allo Sperone

di
droga palermo, droga sperone, Palermo, Cronaca
carabinieri Palermo

I carabinieri di Palermo San Lorenzo hanno arrestato con l’accusa di detenzione illecita di sostanze stupefacenti Pietro Parisi, palermitano di 41 anni, già noto alle forze dell’ordine.

Da giorni i militari avevano notato uno strano via vai di giovani da un box nei pressi di via Sperone. Insospettiti, i carabinieri sono entrati nel garage. L'uomo alla vista degli agenti ha cercato di disfarsi rapidamente del materiale presente sul tavolo. Seguendo la scia di alcune particelle lasciate per terra, i militari hanno appurato che si trattava di crack. Proseguendo la perquisizione, nel garage sono stati rinvenuti 57 dosi già confezionate e un bilancino di precisione, più altri 28 grammi ancora da suddividere in dosi.

Accompagnato in caserma e poi in tribunale, l'uomo, giudicato per direttissima. L’uomo accompagnato in caserma, è stato sottoposto all’obbligo di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria e rimesso in libertà.

Durante un analogo servizio antidroga è stato deferito in stato di libertà con la stessa accusa, anche L.N.i. 20enne palermitano, a casa del quale sono stati trovati e sequestrati 17 pezzi di hashish per un peso di oltre 33 grammi e 47 euro, proventi dell’attività di spaccio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X