Palermo, vigili urbani part-time in assemblea: disagi alla circolazione

Personale part time della polizia municipale in assemblea sindacale a Palermo. Disagi alla circolazione durante gli orari di svolgimento dell'assemblea che si è svolta questa mattina dalle 10,30 a fine turno e dalle 16,30 alla conclusione del turno pomeridiano.

L’assemblea è stata convocata dalle organizzazioni sindacali Cgil-Fp, Csa-Ral, Uil-Fpl e Coordinamento sindacale autonomo di Palermo (Csa): "Per spiegare ai lavoratori part time della polizia municipale il percorso di stabilizzazione che il Comune vuole adottare per il personale – ha spiegato ai microfoni del gds.it, il segretario generale aggiunto Csa, Nicolò Scaglione - Ci sono diverse criticità per gli agenti della polizia municipale  che lavorano in condizioni di lavoro stressanti".

"L’assemblea unitaria è stata convocata per i lavoratori con contratto a termine – ha chiarito il segretario provinciale Uil Fpl, Salvatore Sampino - questa amministrazione ha tentato di sviare la legge madia prevede la stabilizzazione. Proprio in questo periodo della festività della santa patrona viene chiesto al personale della polizia municipale un doppio turno di lavoro. Noi chiediamo che vengano rispettate e le ore di servizio . Noi chiediamo che le ore in più effettuate vengano pagate come straordinario".

"L’amministrazione  ha al suo interno personale che è precario ormai da 20 anni, passando da un contratto a tempo determinato all’altro. L’amministrazione ha bloccato il processo di stabilizzazione, non abbiamo avuto delle motivazioni valide per l’interruzione – il segretario Fp Cgil, Emanuele Muratore - Abbiamo una dotazione organica molto anziana. L’unica soluzione è stabilizzare i lavoratori a tempo determinato che da tanti anni hanno tappato i buchi e le mancanze all’interno dell’amministrazione comunale".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X