LA TRAGEDIA

Isola delle Femmine, morta la tredicenne travolta da un'onda: sì alla donazione degli organi

Ha battuto la testa dopo essere stata travolta da un'onda. Non ce l'ha fatta Martina Bologna, la ragazzina di 13 anni che sabato scorso è stata soccorsa in mare ad Isola delle Femmine. La giovanissima era stata trasportata d’urgenza nell’ospedale Cervello, nel reparto di Rianimazione con gravi ferite alla testa.

I medici hanno avviato le procedure di osservazione per dichiarare la morte cerebrale. I genitori hanno dato l'assenso al prelievo di organi.

Sconvolta la comunità di Isola delle Femmine che in questi giorni ha pregato per lei e ha manifestato la vicinanza alla famiglia con tanti i messaggi su Facebook.

La ragazzina sabato era con alcun alcuni parenti e stava prendendo il sole nella struttura alberghiera 'La Scogliera Azzurra', quando un’onda l’ha trascinata in mare. A soccorrerla due bagnini, Cosimo e Calogero Favaloro. I familiari avevano già allertato la sala operativa della Capitaneria di Porto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X