Imprese, 82 mln in Sicilia per finanziare la formazione continua

Prende il via a Palermo il primo appuntamento al Sud Italia di "Tieniti For.Te. Road Show", iniziativa del Fondo paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua del terziario (For.te); in Sicilia sono iscritte 7.103 le imprese (con una crescita del 5,7%).

Per quest'anno, il fondo ha stanziato 82 milioni di euro e pubblicato 7 avvisi pubblici per finanziare la formazione nelle imprese italiane che vogliono investire sulla crescita. Oltre a strumenti che consentono alle aziende di realizzare formazione "su misura" per i propri dipendenti, For.Te. ha introdotto due novità: il finanziamento di piani formativi dedicati all'innovazione tecnologica e per il comparto socio-sanitario.

Secondo alcuni dati Anpal del 2016-2017, l'Italia continua ad essere sotto la media dell'Unione Europea per numero di partecipanti alla formazione continua, contando una percentuale dell'8,3% sulla popolazione adulta tra i 25 ed i 64 anni, rispetto alla media europea del 10,8%.

"È fondamentale - ha detto il presidente di For.Te. Paolo Arena, introducendo l'iniziativa alla quale hanno preso parte 250 aziende siciliane - che le aziende si mettano in gioco per sostenere percorsi formativi efficaci e dinamici, in linea con la modernizzazione del mercato del lavoro e l'incremento della produttività".

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X