9 E 10 LUGLIO

"R Patrona", sul palco l'omaggio a Santa Rosalia: a Palermo lo spettacolo di Salvo Piparo

di

Si inizia a respirare aria di festa a Palermo, aria di Festino. Inizia a prendere forma la nuova edizione di uno dei più antichi culti della città di Palermo, probabilmente il più sentito dai palermitani, il più osannato.

Celebrare Santa Rosalia per i cittadini di Palermo è appuntamento imperdibile anno dopo anno. Per l'occasione, quest'anno, l’assemblea regionale siciliana, la fondazione Federico II e l'associazione culturale Kleis portano in scena, nel cortile Maqueda di Palazzo Reale lo spettacolo teatrale dal titolo "R Patrona".

L'appuntamento è per lunedì 9 e martedì 10 luglio alle 21.

Fedeli, studiosi o semplici curiosi si preparano dunque a questo evento che rievoca la tradizione dei cantori ciechi, interpretata dal cuntastorie Salvo Piparo e da Costanza Licata, che incarna la romita Rosalia. Sul palco anche un giovane attore, di appena 7 anni, Antonio Cadili.

R Patrona prende spunto dal Trionfo di Salvo Licata del 2004, rimaneggiato poi da Luigi Maria Burruano.

Ad accompagnare i due attori saranno la voce di Alessandra Salerno, la madre appestata messa in scena da Egle Mazzamuto, e il feroce Cavalà incarnato da Alessandro Napolitano.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X