INDAGINI IN CORSO

Palermo, giovane travolto da uno scooter in via Imera: caccia al pirata della strada

di
Palermo, Cronaca

Paura ieri pomeriggio a Palermo per un grave incidente, l'ennesimo degli ultimi giorni, tra via Imera e via Lascaris. Un giovane è stato travolto da pirata della strada, a bordo di uno scooter, fuggito via senza prestare soccorso al ragazzo, che è stato ricoverato con traumi in tutto il corpo all'ospedale Civico. I carabinieri, che hanno effettuato i primi rilievi, e l'infortunistica della polizia municipale sono sulle tracce del pirata della strada.

Continuano dunque gli incidenti in città e in provincia, con tre morti nelle ultime 48 ore, sei in questo mese di giugno. La drammatica lista nera delle strade di città e provincia si allunga inesorabilmente. Da Termini Imerese fino a Cinisi passando per Palermo, dolore e lacrime per gente di ogni età, giovani e anziani, che hanno perso la vita, chi travolto da un altro mezzo, chi per uno schianto in moto. Aveva 44 anni, Massimiliano Pusateri, un'autista di pullman, che stava percorrendo lo svincolo di Buonfornello, verso la strada statale 113.

Non ce l’ha fatta Alessandro Sclafani, 18 anni, il ragazzo di Cinisi che da più di una settimana era ricoverato al trauma center di Villa Sofia. Il giovane, che doveva sostenere gli esami di maturità, era rimasto vittima di un incidente stradale avvenuto a Terrasini. Il giovane, a bordo di una moto, ha investito una mucca. Con lui viaggiava una ragazza, anche lei ricoverata in gravi condizioni al Trauma center di Villa Sofia. Sempre a Villa Sofia è deceduta, Franca Di Franco, 95 anni, la donna che era stata travolta da un Tir la scorsa settimana in via dei Cantieri. Nell’incidente l’anziana aveva perso le gambe, dopo un delicatissimo intervento chirurgico, e nella notte tra lunedì e martedì ha smesso di respirare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X