LA POLEMICA

Migranti, Orlando sul caso Aquarius: "Palermo pronta ad accoglierla"

di
immigrazione, nave acquarius, Leoluca Orlando, Matteo Salvini, Palermo, Politica
Leoluca Orlando

Palermo è pronta ad accogliere le navi dei migranti. Lo dice in una nota il sindaco, Leoluca Orlando, commentando la decisione del ministro dell'Interno, Matteo Salvini, di non autorizzare l'approdo in Italia della nave Acquarius con 629 migranti salvati nel Mediterraneo.

"Palermo - dice Orlando - la città che a partire dal proprio nome è 'tutta un porto', è stata e sarà sempre pronta ad accogliere le navi, civili o militari che siano, impegnate nel salvataggio di vite umane nel Mediterraneo. Quelle navi e quegli uomini che rispettano la legge del mare e la legge internazionale, sottraendo alla morte uomini, donne e bambini che alcuni vorrebbero consegnare nelle mani della criminalità internazionale. A violare la legge internazionale, quella che impone come priorità assoluta il salvataggio delle vite umane, è il Ministro dell’Interno italiano che, qualora ce ne fosse stato bisogno, ha dato ulteriore dimostrazione della natura culturale dell’estrema destra leghista.”

Ieri Salvini, ha scritto una lettera urgente alle autorità maltesi chiedendo di far approdare alla Valletta la nave Aquarius essendo quello, secondo il ministro, il "porto più sicuro". In una nota congiunta con il ministro delle Infrastrutture Toninelli (da cui dipende la Guardia costiera) Malta "non può continuare a voltarsi dall'altra parte".

Ne è scaturito un braccio di ferro con le autorità maltesi con un portavoce del governo di La Valletta ha detto: "Il nostro governo non è né l'autorità che coordina né ha competenza sul caso. Il salvataggio è stato coordinato da Roma".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X