Moana Pozzi, apre a Bagheria la mostra dedicata alla pornostar: "Omaggio artistico e culturale"

Eccola aperta ai visitatori la mostra «Moana toujours» allestita presso i locali del centro d’arte e cultura Piero Montana a Bagheria. La rassegna è stata inaugurata ieri. Già nel 1996 Montana che aveva allestito una mostra su Moana Pozzi, che allora aveva suscitato molto scalpore e che lui stesso ha definito una "operazione prettamente artistica e culturale", torna a riproporre un omaggio alla pornostar nonché al suo mito intramontabile, presentando una selezione dei manifesti e locandine dei sui film porno, di cui è collezionista», affermano gli organizzatori.

I 50 «reperti» cartacei dei film porno di Moana, «vogliono riproporre all’attenzione l’intero arco della produzione hard dell’attrice a luci rosse», dice Montana. Si va così da «I vizi segreti degli italiani», il suo primo film porno del 1986 a «L'ultima volta di Moana».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X